Altri 99 consigli non richiesti

Altri 99 consigli non richiesti

Nuovo regalo di compleanno di Kevin Kelly

articoli

Traduzione italiana di «99 Additional Bits of Unsolicited Advice» di Kevin Kelly.

Kevin Kelly è scrittore, fotografo e ambientalista, noto ai più per essere stato cofondatore della rivista Wired di cui è stato anche direttore.

In occasione del suo 68° compleanno, ha pubblicato 68 consigli per i più giovani che ho tradotto in italiano con la cortese autorizzazione del signor Kelly. Nel 2021 ha pubblicato altri 99 consigli che ho tradotto qui.

Ringrazio i colleghi di Qabiria che mi hanno aiutato a risolvere qualche dubbio. Tutti gli errori rimasti sono solo miei.

Un altro compleanno e un altro pacco di consigli non richiesti.

  • Quella cosa che ti rendeva strano da bambino potrebbe renderti famoso da adulto. Purché tu non la perda.
  • Se non sei sicuro di riuscire a trasportare un certo peso in una volta sola, fatti un grosso favore: fai due viaggi.
  • Quello che ottieni raggiungendo i tuoi obiettivi non è importante quanto quello che diventi raggiungendo i tuoi obiettivi. Al tuo funerale le persone non ricorderanno quello che hai fatto; ricorderanno solo come le hai fatte sentire.
  • Ricetta per il successo: prometti meno di quanto manterrai e mantieni più di quanto hai promesso.
  • Non sono scuse se sono accompagnate da una giustificazione. Non è un complimento se è accompagnato da una richiesta.
  • Gesù, Superman e Madre Teresa non hanno mai creato arte. Solo gli esseri imperfetti possono creare arte, perché l’arte inizia da qualcosa di rotto.
  • Se qualcuno cerca di convincerti che non è uno schema piramidale, è uno schema piramidale.
  • Impara a fare una gassa d’amante. Prova a farla al buio. Con una mano. Per il resto della tua vita userai questo nodo più spesso di quanto tu possa credere.
  • Se qualcosa fallisce nel punto in cui credevi che sarebbe fallito, non si tratta di un fallimento.
  • Non farti governare dalla tirannia dell’urgenza ma dalla nobiltà dell’importanza.
  • Lascia dietro di te il cancello così come l’hai trovato.
  • Le maggiori gratificazioni derivano dal lavorare su qualcosa a cui nessuno ha ancora dato un nome. Se ti è possibile, lavora laddove non ci sono parole per descrivere quello che fai.
  • Un balcone o una veranda devono essere larghi almeno 2 metri o non verranno mai usati.
  • Non creare cose per fare soldi; fai soldi per poter creare cose. La ricompensa di un buon lavoro è più lavoro.
  • In tutte le cose, tranne l’amore, inizia dalla strategia di uscita. Preparati al finale. In quasi tutto è più facile entrare che uscirne.
  • Forma i tuoi dipendenti bene abbastanza perché possano trovare un altro lavoro, ma trattali bene abbastanza perché non vogliano mai farlo.
  • Non puntare a farti piacere dagli altri; punta a farti rispettare.
  • Il fondamento della maturità: solo perché non è colpa tua, non significa che non sia tua responsabilità.
  • Per una sola buona idea è necessaria una moltitudine di cattive idee.
  • Essere saggi significa avere più domande che risposte.
  • Fai complimenti alla gente alle loro spalle. Succederà anche a te.
  • La maggior parte dei successi ottenuti dalla sera alla mattina, in realtà qualsiasi successo significativo, richiede almeno 5 anni. Pianifica la tua vita di conseguenza.
  • Sei giovane quanto il tempo trascorso dall’ultima volta che hai cambiato idea.
  • Supponi che chiunque ti chieda i dati del tuo conto per qualsiasi motivo sia colpevole di truffa, a meno che non venga provata la sua innocenza. Il modo per provarne l’innocenza è quello di richiamarli, o di accedere al tuo conto usando un numero o un sito che fornisci tu, non loro. Non fornire nessun dato identificativo quando ti contattano per telefono, SMS o email. Devi controllare il canale.
  • L’indignazione prolungata ti rende stupido.
  • Sii severo con te stesso e indulgente con gli altri. Il contrario è un inferno per tutti.
  • La migliore risposta a un insulto è «Probabilmente hai ragione». Spesso ce l’hanno.
  • I peggiori mali della storia sono sempre stati compiuti da coloro che credevano davvero di combattere il male. Stai attento quando combatti il male.
  • Se riesci a non cercare l’approvazione degli altri, il tuo potere è illimitato.
  • Quando un bambino chiede «perché?» all’infinito, la risposta più intelligente è: «Non lo so, tu cosa ne pensi?»
  • Per essere ricco, accumula tutte le cose che il denaro non può comprare.
  • Sii il cambiamento che vorresti vedere.
  • Durante una sessione di brainstorming o improvvisazione con altri, andrai molto più avanti e in profondità se a ogni contributo rispondi con un «sì e...» giocoso, anziché con un «no ma...» disfattista.
  • Lavora per diventare, non per acquisire.
  • Non prestare soldi a un amico se non sei pronto a trasformare il prestito in un regalo.
  • In cammino verso un grande obiettivo, celebra le piccole vittorie come se ciascuna fosse l’obiettivo finale. A prescindere da dove s’interrompe, ne uscirai vittorioso.
  • La calma è contagiosa.
  • Anche uno sciocco può avere ragione riguardo alla maggior parte delle cose. La maggior parte della saggezza convenzionale è vera.
  • Sposta sempre l’inquadratura lontano da te stesso.
  • Mostrami il tuo calendario e ti dirò le tue priorità. Dimmi chi sono i tuoi amici e ti dirò dove stai andando.
  • Quando fai l’autostop, assomiglia alla persona che vuoi che ti dia un passaggio.
  • Contemplare le debolezze degli altri è facile; contemplare le debolezze in se stessi è difficile, ma si ottiene una ricompensa molto più alta.
  • Non dimenticare: misura due volte, taglia una.
  • La tua passione nella vita dovrebbe adattarsi esattamente a te; ma il tuo scopo nella vita dovrebbe superarti. Lavora per qualcosa di molto più grande di te.
  • Se non riesci a capire di cosa hai disperatamente bisogno, probabilmente è il sonno.
  • Quando giochi a Monopoli, spendi tutto quello che hai per comprare, barattare o scambiare le proprietà arancioni. Lascia perdere le imprese di pubblica utilità.
  • Se prendi in prestito qualcosa, cerca di restituirlo in condizioni migliori di come l’hai ricevuto. Puliscilo, affilalo, rabboccalo.
  • Anche ai tropici la notte fa più freddo di quanto si pensi. Metti in valigia qualcosa di pesante.
  • Per calmare una folla o un ubriaco, basta sussurrare.
  • Scrivere ogni giorno una cosa di cui si è grati è la terapia più economica possibile.
  • Quando qualcuno ti dice che qualcosa è sbagliato, di solito ha ragione. Quando qualcuno ti dice come sistemarlo, di solito si sbaglia.
  • Se credi di aver visto un topo, è un topo. E se ce n’è uno, ce ne sono altri.
  • Il denaro è sopravvalutato. Le cose veramente nuove raramente richiedono abbondante denaro. Se fosse così, i miliardari monopolizzerebbero l’invenzione di cose nuove, ma non è così. Al contrario, quasi tutte le scoperte sono fatte da coloro che non hanno soldi, perché sono costretti a fare affidamento sulla passione, la persistenza e l’ingegnosità per trovare nuove strade. Nell’innovazione, essere poveri è un vantaggio.
  • Ignora ciò che gli altri possono pensare di te, perché non è così.
  • Evita di premere il tasto snooze della sveglia. Serve solo ad allenarsi a dormire troppo.
  • Di' sempre meno del necessario.
  • Ti viene dato il dono della vita per scoprire qual è il tuo dono nella vita. Completerai la tua missione quando capirai qual è la tua missione. Non è un paradosso. È l’unico modo.
  • Non trattare con cattiveria le persone cattive. Trattatele con la bontà di cui sei capace.
  • È molto più facile cambiare il modo di pensare modificando il comportamento, che cambiare il comportamento modificando il modo di pensare. Incarna il cambiamento che cerchi.
  • Puoi mangiare tutti i dolci che vuoi se ne assaggi solo 3 bocconi.
  • Ogni volta che stendi la mano verso le persone, falle sentire bene, così saranno felici di rivederti quando ti presenterai a loro con un problema.
  • Le cose brutte possono accadere velocemente, ma quasi tutte le cose buone accadono lentamente.
  • Non preoccuparti di come o dove inizi. Finché continui a muoverti, il tuo successo sarà lontano dal punto da cui sei partito.
  • Quando sei alle prese con un bullone o una vite bloccati: avvita in senso orario, svita al contrario.
  • Se incontri un idiota, guarda e passa. Se incontri idioti ovunque ogni giorno, guarda dentro di te.
  • Balla con le anche.
  • Non siamo corpi che hanno temporaneamente un’anima. Siamo anime che hanno temporaneamente dei corpi.
  • Puoi ridurre il fastidio provocato dalle convinzioni stupide di una persona cercando di capire perché crede a quella cosa.
  • Se il tuo obiettivo è privo di pianificazione, è un sogno, non un obiettivo.
  • Tutti i più grandi guadagni della vita, che si tratti di ricchezza, relazioni o sapere, derivano dalla magia dell’interesse composto: amplificare piccoli guadagni costanti. Tutto quello che ti serve per arrivare all’abbondanza è aggiungere regolarmente l’1% in più di quello che togli.
  • Le scoperte più grandi non si notano perché hanno lo stesso aspetto del lavoro duro.
  • Le persone non riescono a ricordarsi più di 3 punti di un discorso.
  • Non ho mai incontrato una persona che ammiravo che non leggesse più libri di me.
  • Il più grande maestro si chiama «fare».
  • I giochi finiti si giocano per vincere o perdere. I giochi infiniti si giocano per tenere vivo il gioco. Cerca i giochi infiniti perché danno ricompense infinite.
  • Tutto è difficile prima di essere facile. Il giorno prima che qualcosa diventi una svolta, è un’idea stupida.
  • Un problema che può essere risolto con il denaro non è veramente un problema.
  • Quando sei bloccato, dormici sopra. Lascia che il tuo subconscio lavori per te.
  • Il tuo lavoro sarà infinito, ma il tuo tempo è finito. Non puoi limitare il lavoro, quindi devi limitare il tuo tempo. Le ore sono l’unica cosa che puoi gestire.
  • Per avere successo, fatti pagare da altre persone; per diventare ricco, aiuta altre persone ad avere successo.
  • I bambini accettano senz’altro, e desiderano fortemente, regole familiari. «Nella nostra famiglia abbiamo una regola per X» è l’unica scusa di cui un genitore ha bisogno per stabilire una politica familiare. Allo stesso modo, «ho una regola per X» è l’unica scusa di cui hai bisogno per le tue politiche personali.
  • Tutte le pistole sono cariche.
  • Molti passi indietro si fanno stando fermi.
  • Il momento migliore per fare qualcosa è adesso. Nessuna delle creazioni più importanti e più belle da qui a 20 anni è stata ancora inventata. Sei ancora in tempo.
  • Senza pioggia non c’è l’arcobaleno.
  • Ogni persona che incontri sa un sacco di cose su qualcosa di cui tu non sai praticamente nulla. Il tuo compito è scoprire cos’è, e non sempre è ovvio.
  • Non si sposa una persona, si sposa una famiglia.
  • Riconosci il merito altrui, così come le tue colpe.
  • Sii frugale in tutto, tranne che nell’ostentazione delle tue passioni.
  • Quando stai per fare qualcosa, calcola sempre un po' di extra: materiale extra, parti extra, spazio extra, rifiniture extra. Gli extra servono come rete di salvataggio per gli errori, riducono lo stress e riempiono l’inventario per il futuro. È l’assicurazione più economica.
  • Non è necessario che qualcosa sia perfetto per essere meraviglioso. Soprattutto i matrimoni.
  • Non lasciare che la tua casella di posta elettronica diventi la tua lista di cose da fare.
  • Il modo migliore per districare un groviglio di nodi non è quello di «sciogliere» i nodi, ma di allargare sempre più i cappi. Devi rendere il groviglio più grande, sciolto e aperto possibile. Man mano che si allargano i nodi, si dipaneranno da soli. Funziona con corde, stringhe, tubi, fili o cavi elettronici.
  • Sii un buon antenato. Fai qualcosa per cui la generazione futura ti ringrazierà. Una cosa semplice è piantare un albero.
  • Per combattere un avversario, diventa suo amico.
  • Prendi una cosa semplice, quasi qualsiasi cosa, ma prendila molto seriamente, come se fosse l’unica cosa al mondo, o come se il mondo intero fosse racchiuso in essa. Prendendola seriamente illuminerai il cielo.
  • La storia ci insegna che tra 100 anni alcuni dei presupposti in cui credi si riveleranno sbagliati. Una buona domanda da porsi oggi è: «Su cosa potrei sbagliarmi?»
  • Sii gentili con i tuoi figli perché saranno loro a scegliere la tua casa di riposo.
  • Consigli come questi non sono leggi. Sono come i cappelli. Se uno non va bene, provane un altro.

(Kevin Kelly, «99 Additional Bits of Unsolicited Advice», 19 aprile 2021)

Se vuoi ricevere questi articoli nell’email, iscriviti qui sotto.

Commenti offerti da Disqus

Entrada anterior Entrada siguiente