Intervista a Fabiano Bertello, traduttore di fumetti giapponesi

Intervista a Fabiano Bertello, traduttore di fumetti giapponesi

Da Torino a Tokyo - L’appassionante viaggio di un traduttore di manga

notizie

Intervista a un collega specializzato in giapponese per il blog di STL.

Per una volta ho collaborato come «giornalista» per un blog amico, quello di STL Formazione intervistando il collega Fabiano Bertello.

Chi mi conosce sa che sono appassionato di fumetti, soprattutto di supereroi. Non disdegno tuttavia le incursioni anche in altri generi e, in passato, ho valutato anche l'opzione di tradurli. Opzione scartata quasi subito, in realtà, in particolare dopo il confronto diretto con i docenti del corso che svolsi a Pisa nel 2014. Proprio in quell'occasione conobbi Fabiano, che ha alle spalle una bellissima storia:

dalle grigie aule del politecnico di Torino è passato ai ciliegi in fiore del Giappone...

Fabiano ha tradotto in italiano autori giapponesi del calibro di Go Nagai e Osamu Tezuka, il Dio del manga.

Per sapere come ha fatto a raggiungere questi traguardi, non potete perdervi la lunga intervista pubblicata sul sito di STL Formazione.

Commenti offerti da Disqus

Articolo precedente Articolo successivo